Comune di Anagni

Chiesa Madonna del Popolo

Comune di Anagni
domenica 22 ottobre 2017
Entra nel nostro canale YouTube Seguici tramite feed RSS
Ricerca assistita Guida alla ricerca
Ricerca assistita
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Chiesa Madonna del Popolo
Icona freccia bianca
Home Page » Vivere la Città » Monumenti » Chiesa Madonna del Popolo

Chiesa Madonna Del Popoloqqaedaghf

audio   Sorta sui resti di un tempio, probabilmente dedicato alla dea Libitina.La prima costruzione storicamente documentata risale a dopo il 1348 come ringraziamento per aver guarito la città dalla pestilenza e fu dedicata alla Vergine con il titolo Auxilium Christianorume divenne nota anche come Santa Maria in Cryptis. Fu sostituita da una nuova chiesa consacrata nel 1490,ma fu abbandonata durante gli attacchi spagnoli della metà del ‘500. Venne in seguito concessa ai frati minori di San Francesco, che avevano dovuto lasciare il proprio convento perché distrutto da una delle fortificazioni cinquecentesche, ma circa dieci anni dopo i francescani si trasferirono di nuovo. Dopo alterne vicende il comune decise di ricostruire a proprie spese l’edificio, ormai fatiscente. A tale scopo nel 1737 furono presentati due progetti fra cui fu selezionato quello dell’architetto Manuel Rodriguezdos Santos. I lavori terminarono nel 1754. Nel 1837 fu completata anche la facciata come ringraziamento da parte degli anagnini per aver scampato il pericolo del colera.

Testo © Dott.ssa M. Giudici

Church of the Madonna del Popolo

audio

In the near square stands the church of the Madonna del Popolo. Built on the ruins of a temple, probably dedicated to the goddess Libitina. The first construction,historically documented, dates back to 1348 in thanks for healing the city from the plague and was dedicated to Our Lady Help of Christians with the title AuxiliumChristianorumand was known as Saint Mary in Cryptis. It was replaced by a new church consecrated in 1490, but was abandoned during the Spanish attacks in the half of '500. It was later given to the Friars Minor of Saint Francis, who left their convent because it was destroyed by a sixteenth-century fortifications, but after ten years the Franciscans moved again. After various events the council decided to rebuild the building at their own expense, now in ruins. For this purpose in 1737 were presented two projectsand was chosen the architect Manuel Rodriguez dos Santos. The project was completed in 1754. In 1837 the facade was completed by way of thanks by the Anagni to have escaped the danger of cholera.

 

Ultima modifica

lunedì 20 giugno 2016

Condividi questo contenuto

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Anagni è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it